Timidezza e confronto con gli altri

0

timidezza-confrontoLa timidezza è una lente che deforma la realtà e che non consente al soggetto di valutarsi oggettivamente perché in balia delle emozioni.

Nel tentativo di valutare se stessi, viene naturale evitare il confronto con gli altri e nascondere i propri difetti oppure paragonarsi cercando nel contempo di far proprie le caratteristiche di altri.

In particolare, la tendenza del timido a modificare se stesso per compiacere gli altri lo porta a vivere in uno stato di insoddisfazione e confusione perché, modifica dopo modifica, non capisce più chi è. E tu, chi sei?

Continua a leggere →

5 tipi di timidezza, una sola soluzione.

0

tipi-di-timidezzaHo trovato molto interessante la ricerca di Christophe Andrè e della sua equipe di psichiatri e psicologi che hanno classificato, all’Ospedale Sainte-Anne di Parigi, cinque tipi di timidezza.

Come forse sai non amo le classificazioni, anche perché, da ex timido (che timidi ne ha visti tanti), ritengo che la timidezza sia, di fatto, solo una… anche se può presentarsi sotto forme diverse.

Tuttavia la classificazione di Andrè, devo ammetterlo, mi è piaciuta e credo che tu debba leggere questo articolo perché non solo scoprirai sotto quale forma la tua timidezza si presenta ma, soprattutto, come affrontarla.

Scopri ora come affrontare la tua specifica forma di timidezza…secondo noi.

Continua a leggere →

Timidezza, ansia e sintomi: come gestirli

0

timidezza e ansia

La timidezza e l’ansia sono sostenute da due cattivi consiglieri:

1. Ansia anticipatoria
2. Meccanismo di evitamento

Quando un timido si sente a disagio,  può provare tutte le manifestazioni correlate alla timidezza: batticuore, senso di inferiorità, disagio, agitazione, rossore e voglia di fuggire.

Vuoi sapere come si gestiscono questi sintomi? Ecco come.

Continua a leggere →